Maltempo, forte vento in Toscana: raffica di 212km/h sul Passo delle Radici, alberi abbattuti a Prato [VIDEO]

Maltempo, la Toscana è sferzata da forti venti di Bora e Grecale: registrate raffiche di oltre 200km/h, iniziano a verificarsi i primi danni nelle città

MeteoWeb

Forti venti di Bora e Grecale stanno colpendo il Centro-Nord, provocando forti mareggiate sulle coste adriatiche e anche notevoli disagi nell’entroterra. Come in Toscana, in particolare sul settore settentrionale, dove si registrano raffiche di oltre 200km/h. Tra i dati più rilevanti segnaliamo: 212km/h a Passo delle Radici (1.500m s.l.m.), 137km/h a Pizzorne, 128km/h a Giogo, 123km/h a Montecchio, 119km/h a Pistoia, 108km/h a Loro Ciuffenna, 90km/h a Montecatini Terme, 84km/h a Cantagallo, 72km/h a Firenze, 69km/h a Grosseto, 63km/h a Prato.

Proprio a Prato, si stanno registrando dei danni a causa dei forti venti, con alberi abbattuti (vedi foto in alto e video in fondo all’articolo).

Alberi e rami caduti, tegole pericolanti, verifiche di stabilità hanno impegnato i vigili del fuoco in interventi a causa del forte vento. Al momento sono 89 gli interventi che i pompieri hanno effettuato nelle province di Firenze, Prato e Pistoia. Il comando di Firenze ha effettuato 45 interventi mentre in coda ne restano 19. A Prato gli interventi già fatti sono stati 18 e quelli in coda 58. Infine, a Pistoia, i pompieri hanno effettuato 26 interventi ed altrettanti ne restano in coda. Disagi ma per fortuna nessun danno a cose e persone per alcuni rami caduti e cavi dell’elettricità danneggiati dalle forti raffiche di vento che a Strettoia di Pietrasanta (VLucca) hanno superato i 70 km/h. I principali interventi hanno riguardato il cedimento di un albero lungo la carreggiata di via Casone, sempre a Pietrasanta. La strada è stata temporaneamente interdetta. Sul posto è intervenuta per gestire il flusso di mezzi la polizia municipale. In località Montiscendi, il vento ha strappato i cavi dell’elettricità. E’ in corso l’intervento da parte di Enel. Un ramo di pino è caduto invece in vicolo delle Monache nel centro storico senza nessuna conseguenza per cose e persone. In Alta Versilia in via Gallena sono caduti degli alberi e sono iniziati i lavori per il ripristino della viabilità. Il forte vento ha causato qualche disagio anche nel comune di Camaiore (Lucca), soprattutto nelle zone collinari a Montemagno e a Metato per alberi caduti che ostruivano la viabilità. Inoltre la squadra cartellonistica stradale ha riparato un cartello danneggiato.

Nelle prossime ore, la tempesta di Bora si abbatterà anche su Lazio e Campania, oltre che in Sardegna, con raffiche di oltre 120km/h sulle principali città nella sera-notte. Nelle grandi città dell’area, come Roma e Napoli, ma anche Caserta, Salerno e Frosinone, si potranno registrare dei danni a causa del forte vento.