Meteo Europa, freddo improvviso in Regno Unito e Francia dopo i +28°C di ieri: da stasera neve in collina e gelo [MAPPE]

Meteo, drastico calo delle temperature in Regno Unito e Francia dopo il caldo degli ultimi giorni: arrivano neve e gelate in pianura

/
MeteoWeb

Meteo – È stato un 1 novembre molto caldo in parti di Francia e Regno Unito e anche quella di oggi, lunedì 2 novembre, sarà una giornata molto calda per il periodo dell’anno prima che la situazione cambi drasticamente con l’arrivo di freddo e neve. Ieri, nella Francia sudoccidentale si sono sfiorati i +28°C, con diverse località che hanno raggiunto +25-27°C. Nel Regno Unito, invece, ci sono state punte di +18°C, come a Chivenor, in Inghilterra, e +17°C a Londra.

Ancora oggi, il sud-ovest della Francia supererà i +25°C, mentre parti dell’Inghilterra raggiungeranno +15-16°C. Ma tutto questo cambierà già dalle prossime ore. Gran parte dell’Europa si trova sotto condizioni di stabilità, con molto sole. Ma mentre le temperature sono oltre la media stagionale sui settori orientali del continente, alcune aree sperimenteranno forti piogge e un calo delle temperature dopo il breve aumento osservato tra ieri e oggi, a causa dell’arrivo di aria più fredda. Si stabilirà un flusso d’aria nord-occidentale che dalla fine della giornata odierna e domani porterà condizioni ventose a nord-ovest, mentre una banda di nuvole e piogge si spingerà sull’Europa centrale.

Le temperature diminuiranno a Londra e Parigi: quella di stanotte sarà una notte fredda con gelate, mentre il mattino potrebbe portare la neve. La neve potrebbe scendere sulle colline fino a 400-500 metri nel Regno Unito. Le condizioni fredde potrebbero durare per tutta la settimana, con la Gran Bretagna che potrebbe piombare a -3°C nella giornata di giovedì 5 novembre. Anche Edimburgo e il nord di Londra potrebbero vedere delle leggere nevicate domani notte, con la capitale inglese che potrebbe osservare meno di 5cm all’ora entro metà giornata.

Prime gelate in pianura di questo autunno 2020 anche in Francia. Dopo un lunedì 2 novembre molto caldo, le temperature caleranno di 5-10°C martedì. In montagna, nevicherà al di sopra di 1.200 metri nel pomeriggio di domani, 3 novembre. Attesi fiocchi intorno ai 1.000 metri sui Pirenei anche nella giornata di mercoledì 4 novembre, quando farà ancora freddo al mattino con gelate in pianura nel nord del Paese. Nel weekend, invece, le temperature torneranno a salire.