Meteo, il Montana passa dall’estate all’inverno in poche ore: violente blizzard con venti fino a 114km/h scaricano tantissima neve [FOTO e VIDEO]

Meteo: in un paio di giorni, le temperature sono crollate fino a -12°C, con forti venti e tanta neve in Montana e non solo. Le immagini

  • Montana
    Montana
  • Montana
    Montana
  • Montana
    Montana
  • Montana
    Montana
  • Montana
    Montana
  • Montana
    Montana
  • Utah
    Utah
  • Wyoming
    Wyoming
/
MeteoWeb

I residenti del Montana (Stati Uniti) si sono svegliati improvvisamente in inverno dopo aver vissuto condizioni quasi estive nei giorni scorsi. Una sfilza di allerte per condizioni meteo invernali ha interessato l’area prima dell’arrivo della tempesta, inclusa un’allerta per blizzard, che si ha in caso di nevicate intense, venti di almeno 56km/h in grado di sollevare la neve e visibilità al di sotto di 400 metri: queste condizioni devono mantenersi per almeno 3 ore.

La tempesta è arrivata con una densa nebbia, pioggia e pioggia gelata prima che le temperature crollassero e la pioggia si trasformasse in neve. Nell’arco di un paio di giorni, da venerdì 6 a domenica 8 novembre, le temperature sono crollate fino a -12°C, con i forti venti che hanno contribuito a far percepire ancora più freddo. McAllister ha registrato una delle raffiche di vento più forti, con 114km/h, quasi come quelle di un uragano.

La tempesta ha iniziato a scaricare neve sui settori occidentali degli USA, come sulle zone elevate degli stati di Washington, Oregon e California settentrionale, nella giornata di venerdì. La tempesta ha continuato ad intensificarsi mentre si spostava verso est il giorno seguente, producendo forti raffiche di vento e intense nevicate in Wyoming, Utah, Colorado e Montana. Entro la notte di sabato, le condizioni in Montana sono peggiorate rapidamente, con vento e neve che continuavano ad intensificarsi. Pericolose condizioni di viaggio si sono sviluppate lungo la Front Range delle Montagne Rocciose e su parti dell’Interstate 15. I forti venti combinati alla neve hanno portato la visibilità quasi a zero. Tanti gli incidenti stradali che si sono verificati sule strade.

Ieri mattina, a Gore Hill, il Servizio Meteorologico Nazionale ha registrato 15cm di neve al suolo ma la tempesta era appena iniziata. Alcune località hanno ricevuto oltre 30cm di neve: oltre 35cm si sono accumulati a Lewistown. Entro la sera di domenica, parti dello stato hanno accumulato fino a 40cm di neve (vedi foto della gallery scorrevole in alto e video in fondo all’articolo), mentre il Servizio Meteorologico Nazionale avvisava che alcune aree potrebbero ricevere fino a 60cm di neve entro oggi. I blackout hanno superato soglia 12.000 e le scuole hanno iniziato ad annunciare ritardi e cancellazioni con il peggioramento delle condizioni.

Forti venti, neve e linee elettriche ghiacciate in Montana [VIDEO]

Blizzard in Montana, il vento solleva la neve [VIDEO]