Morto Diego Armando Maradona: magistrati al lavoro per accertare cause e circostanze del decesso

Morto Diego Armando Maradona: magistratura e polizia svolgono accertamenti su morte campione argentino

MeteoWeb

E’ arrivata oggi pomeriggio dall’Argentina la notizia della morte di Diego Armando Maradona. L’ex Pibe de Oro è scomparso a 60 anni (compiuti lo scorso mese), a poche settimane dall’intervento al cervello, mentre si trovava nella sua casa di Tigre, dove stava trascorrendo la convalescenza. Quattro magistrati sono al lavoro per accertare le cause e le circostanze del decesso di Diego Armando Maradona, avvenuto verso le 13 ora locale (le 17 italiane) a causa di un arresto cardio-respiratorio. Il procedimento avviato d’ufficio è condotto dal pubblico ministero Laura Capra, secondo la’genzia stampa “Telam”. Sul luogo e’ presente anche la polizia scientifica.

Secondo le prime versioni diffuse da fonti mediche accorse alla prima chiamata d’emergenza al pronto soccorso i tentativi di rianimazione degli operatori del pronto soccorso per vari minuti sono stati vani e sul posto sarebbero arrivate ben 9 ambulanze.