Previsioni Meteo per l’ultima settimana di Novembre: ancora forte maltempo al Sud

Previsioni meteo: azione instabile nordafricana in vista negli ultimi giorni di Novembre con altre piogge, ma non ovunque. Le ultimissime

MeteoWeb

Previsioni Meteo – Per la prima parte della prossima settimana, il tempo andrà progressivamente migliorando sulle aree centro-meridionali, tuttavia non ovunque, poiché rimarrà un residuo di circolazione orientale o sudorientale in grado di mantenere una nuvolosità irregolare abbastanza diffusa e una locale instabilità piuttosto persistente. Le nubi, in particolare, saranno più compatte soprattutto sul Centro Sud della Calabria e sulla Sicilia, specie orientale, localmente settentrionale, dove continueranno in maniera abbastanza incessante precipitazioni fin quasi a metà settimana prossima. Sul resto dell’Italia, in pratica su tutto il Centro Nord, settimana quasi tutta stabile e soleggiata, salvo le consuete, locali nubi basse e qualche nebbia o foschia mattutina, ma nemmeno tanto estese anche queste.  Un’altra novità, in termini di più accesa instabilità, potrebbe arrivare nella seconda parte della settimana e verso il weekend.

La nuova minaccia arriverebbe dal territorio nordafricano, settore algerino tunisino, dove andrebbe approfondendosi una bassa pressione alimentata da aria umida e instabile di matrice atlantica, la quale percorrerebbe una traiettoria piuttosto bassa, dall’Oceano verso Est, attraverso il territorio marocchino, algerino, Stretto di Gibilterra per poi confluire in una bassa pressione verso la Tunisia. Proprio quest’area depressionaria, dal 27/28, potrebbe avanzare verso Nord e andare a interessare in maniera diretta soprattutto le nostre due isole maggiori e anche localmente la Calabria. Prospettive, quindi, di una instabilità piuttosto protratta sulla Sicilia e sul Sud della Calabria, salvo qualche giornata con tempo migliore nel corso della prossima settimana, poi instabilità in accentuazione anche sulla Sardegna. In particolare, sulle due isole maggiori, a iniziare soprattutto da venerdì 27 novembre, tornerebbe a intensificarsi la nuvolosità, con piogge e rovesci, dapprima sui rispettivi settori orientali e meridionali, poi rovesci e temporali diffusi su entrambi i settori insulari entro il weekend 28/29. Questa azione instabile, perlomeno nel corso della prossima settimana, non interesserebbe il resto d’Italia, salvo con una certa nuvolosità e qualche pioggia soltanto localmente sulle coste tirreniche centro-meridionali. In riferimento all’aspetto termico, dopo il calo fino a lunedì-martedì prossimi, le temperature aumenteranno un po’ ovunque, portandosi sopra la media, in maniera più apprezzabile al Centro Nord, sopra media in forma più leggera  sulle regioni meridionali e soprattutto insulari, sulla Calabria, qui anche localmente in media. La redazione di MeteoWeb seguirà costantemente l’evoluzione del tempo nel medio-lungo periodo, apportando quotidiani aggiornamenti.

Per monitorare la situazione meteo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: