Così com’è apparso, è sparito: il misterioso monolite di metallo rimosso “da sconosciuti”

Il misterioso monolite di metallo, trovato nel remoto deserto dello Utah, nell'ovest degli Stati Uniti, così com'è apparso, è sparito

  • Credit: Utah Department of Public Safety
    Credit: Utah Department of Public Safety
  • Credit: Utah Department of Public Safety
    Credit: Utah Department of Public Safety
  • Credit: Utah Department of Public Safety
    Credit: Utah Department of Public Safety
/
MeteoWeb

Il misterioso monolite di metallo, che ha scatenato l’immaginazione di milioni di persone, così com’è apparso, è sparito nel nulla: l’Ufficio per la Gestione del territorio dello Utah ha reso noto di avere ricevuto “rapporti credibili” secondo cui l’oggetto trovato nel remoto deserto nell’ovest degli Stati Uniti, è stato rimosso “da sconosciuti” venerdì sera. L’ufficio “non ha rimosso la struttura, che è considerata proprietà privata“, è stato precisato. “Non indaghiamo su tali reati, che sono gestiti dall’ufficio dello sceriffo locale“.
Il lucido pilastro triangolare che si innalzava per 3 metri e mezzo dalle rocce rosse dello Utah meridionale era stato ufficialmente avvistato il 18 novembre da funzionari locali: la posizione non è stata divulgata per evitare l’arrivo di orde di curiosi, ma alcuni esploratori sono stati in grado di localizzarlo.
La notizia della scoperta è diventata virale in breve tempo e molti hanno notato la somiglianza dell’oggetto con il monolite del film di fantascienza di Stanley Kubrick “2001: Odissea nello spazio”.
Molti hanno notato la somiglianza con l’opera d’avanguardia di John McCracken, un artista statunitense che ha vissuto per un certo periodo nel vicino New Mexico ed è morto nel 2011.