Terremoti, 1445 scosse in Italia ad ottobre 2020, numerosi sismi nel Tirreno meridionale: le mappe mensili della sismicità

Media di oltre 46 terremoti al giorno nel mese di ottobre in Italia ma i più forti sono stati localizzati al di fuori del territorio nazionale

MeteoWeb

Sono stati 1445 gli eventi localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dal 1 al 31 ottobre 2020, in aumento rispetto al precedente mese di settembre, con una media di oltre 46 terremoti al giorno.  Di questi, 204 hanno avuto una magnitudo uguale o maggiore di 2.0, circa il14%, e 26 magnitudo uguale o maggiore di 3.0. I terremoti più forti di questo mese sono stati localizzati al di fuori del territorio nazionale: l’8 ottobre in Albania nei pressi della Costa albanese settentrionale (magnitudo Mb 4.7) e il 25 ottobre in Svizzera (magnitudo Ml 4.2, Mw 3.9), avvertito in alcune zone in Italia vicine al confine. In ottobre sono stati numerosi i terremoti avvenuti nel Mar Tirreno meridionale, in particolare localizzati tra il 22 e il 26 ottobre nell’area tra  le Isole Eolie e l’Isola di Ustica, di magnitudo comprese tra 2.2 e 3.9“. Lo segnala l’INGV, pubblicando la mappa epicentrale dei terremoti avvenuti in Italia e nelle aree limitrofe dal 1 al 31 ottobre del 2020 (in alto).