Terremoto nel Mar Egeo: terminate le operazioni di soccorso a Smirne, 116 morti tra Turchia e Grecia

Terremoto nel Mar Egeo: più di 1.700 le repliche (45 delle quali superiori a magnitudo 4) verificatesi dopo la scossa principale

MeteoWeb

E’ salito a 116 il numero delle vittime provocate al terremoto nel Mar Egeo: circa 1.035 feriti, 147 dei quali ancora ricoverati. Quasi tutte le vittime, 114, erano residenti a Smirne, la terza città più popolosa della Turchia, due le vittime nell’isola greca di Samos.

La Protezione civile turca, AFAD ha precisato che 107 persone sono state estratte vive dalle macerie da venerdì a oggi, ultima ieri mattina una bimba di appena 4 anni. Più di 1.700 le repliche (45 delle quali superiori a magnitudo 4) verificatesi dopo la scossa principale.

Fotogallery correlate