Paura per un “terremoto” a Roma e ai Castelli Romani ma potrebbe essere stato un “boom sonico”

Nel primo pomeriggio di oggi, gli abitanti di Roma hanno avvertito quello che credevano un terremoto ma i sismografi non hanno registrato nulla

MeteoWeb

Sono state tantissime le segnalazioni giunte alla redazione di MeteoWeb circa una scossa di terremoto avvertita intorno alle 15 di oggi a Roma. Ma i sismografi dell’INGV non hanno registrato alcun terremoto.

Con ogni probabilità, si è trattato del boom sonico di un aereo, definito anche bang supersonico, ovvero il suono prodotto dal cono di Mach generato dalle onde d’urto create da un oggetto che si muove con velocità superiore alla velocità del suono.