Va al parco per nutrire i piccioni e viene multata: era in giro senza validi motivi

500 euro di multa per aver violato l'ordinanza anti Covid e per aver dato da mangiare ai piccioni

MeteoWeb

Esce da casa per andare a sfamare i piccioni e le fanno una multa da cinquecento: 400 per non avere rispettato le regole anti-Covid e altri 100 per avere violato l’ordinanza che vieta di sfamare i volatili sul suolo comunale. E’ accaduto a Seriate, in Lombardia, dove una donna di 67 anni, residente a Scanzorosciate, è stata fermata dagli agenti in un parco senza valida motivazione. In totale nel weekend del 14-15 novembre sono state controllate 33 persone e 7 sono state sanzionate per violazione del dpcm.