Allerta Meteo Alto Adige: la Protezione civile eleva il livello di preallarme, pericolo valanghe

Il pericolo di valanghe in Alto Adige rimane elevato al livello 4 su di una scala che va da 0 a 5

MeteoWeb

A seguito del perdurare delle forti nevicate in Alto Adige il Centro emergenze della Protezione civile ha deciso di elevare il livello di attenzione da ‘Alfa’ al preallarme ‘Bravo’ fino a lunedì 7 dicembre. Attualmente si riscontrano varie situazioni problematiche in merito all’approvvigionamento elettrico in Val d’Ultimo, in Val Sarentino ma anche ad Appiano, Maranza, Selva dei Molini, Lappago e Sesto. Il pericolo di valanghe rimane elevato al livello 4 su di una scala che va da 0 a 5. Slavine si sono verificate in queste ore in diverse zone, Val d’Ultimo, Val Passiria e Val Fiscalina. Decine le strade interrotte per pericolo valanghe o alberi abbattuti. Tra le arterie piu’ importanti, la chiusura della strada statale 12 del Brennero all’altezza dell’abitato di Colle Isarco, la statale 51 ‘Alemagna’ tra Dobbiaco e Cortina d’Ampezzo. Chiusi i passi dolomitici, Gardena, Sella, Pordoi, Campolongo, Valparola, Falzarego e Fedaia ma anche Giovo, Pennes e Palade.