Allerta Meteo Veneto, in arrivo pioggia intensa e vento: codice arancione per criticità idraulica e idrogeologica

Allerta Meteo in Veneto per pioggia e vento: la fase più critica dell'evento è prevista tra sabato pomeriggio e domenica pomeriggio

MeteoWeb

E’ in arrivo una nuova e intensa fase di maltempo sul territorio del Veneto nel fine settimana con precipitazioni estese e persistenti e venti forti dai quadranti meridionali. Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile ha emesso un avviso di preallarme (allerta arancione) dalle 14 di domani e fino alla mezzanotte di domenica per criticita’ idrogeologica e idraulica nei bacini dell’Alto Piave, Piave Pedemontano e Alto Brenta-Bacchiglione. Allerta arancione per criticita’ idraulica anche nel bacino del Livenza. E’ stato dichiarato lo stato di attenzione (allerta gialla) per criticita’ idraulica e idrogeologica nei bacini dell’Adige, del Basso Brenta e Basso Piave.

La fase piu’ critica dell’evento e’ prevista tra sabato pomeriggio e domenica pomeriggio. Sono previste precipitazioni a partire da domani mattina in progressiva estensione e intensificazione durante la giornata. Le precipitazioni piu’ intense saranno concentrate tra il pomeriggio di domani e quello di domenica. Le zone piu’ colpite saranno quelle montane e pedemontane con quantitativi anche molto abbondanti specie sulle zone prealpine centro-orientali e Dolomiti. La Protezione Civile ha dichiarato inoltre lo stato di attenzione per vento forte dai quadranti meridionali sulla zona costiera e pianura limitrofe, e sulle zona prealpina e alpina dalle 14 di domani e fino alla mezzanotte di domenica.

L’Unita’ di crisi regionale della Protezione civile del Veneto si e’ riunita oggi e ha stabilito l’allertamento del sistema di difesa e di intervento, in vista dell’ondata di maltempo attesa nel fine settimana. “Sono state valutate le condizioni di maggior criticita’ che si prevedono nel fine settimana, con abbondanti nevicate e conseguente rischio valanghe in montagna e punte di 300 millimetri d’acqua dove piovera’. In particolare nell’area pedemontana, sono attese forti piogge, con rischi per la tenuta idrogeologica. Previsti anche fenomeni ventosi di scirocco in montagna e sul litorale con alta marea”, spiega l’assessore regionale alla Protezione civile, Gianpaolo Bottacin, che ha presieduto la riunione dell’Unita’ di crisi. “Oltre agli aspetti prettamente meteorologici e’ stato valutato a fondo l’intero sistema sanitario in emergenza-urgenza, con particolare riguardo alle possibili necessita’ di ricovero urgente, oggi piu’ che mai rilevanti alla luce dell’emergenza Covid che stiamo affrontando”, conclude Bottacin. L’allerta e’ stata comunicata a tutte le prefetture e a tutti i Comuni del Veneto.