Coronavirus, nuova ordinanza in Campania: il campo rom di Scampia diventa “zona rossa”

L'ordinanza prevede l'attuazione fino al 13 dicembre di una zona rossa relativa al campo rom situato nella zona nord di Napoli

MeteoWeb

Zona rossa nel campo rom di Scampia. Lo stabilisce un’ordinanza firmata oggi dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca contenente ulteriori misure di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19. L’ordinanza prevede l’attuazione fino al 13 dicembre di una zona rossa relativa al campo rom situato lungo la Circumvallazione esterna di Scampia, nella zona nord di Napoli.

Nell’ordinanza si legge che “il Comune di Napoli, d’intesa con l’Unità di Crisi regionale e con il supporto della Protezione civile e del volontariato, assicura ogni forma di assistenza ai cittadini, anche attraverso la somministrazione di derrate alimentari e generi di prima necessità per tutta la durata di efficacia del presente provvedimento” e che “nell’area interessata dal presente provvedimento e ai relativi varchi di ingresso è assicurato, da parte delle competenti forze dell’ordine, dall’Esercito e dalla Polizia Municipale il necessario presidio, secondo quanto disposto dalla Prefettura e dalle altre autorità competenti”. In una nota l’Unità di crisi specifica che “si invitano le autorità preposte e quindi le forze dell’ordine a garantire il rispetto dell’ordinanza, e nel caso del campo rom, anche l’isolamento sia diurno che notturno”.