Guarisce dal Covid, ma muore soffocata dalla fascia di contenimento mentre è ancora ricoverata

E' successo due giorni fa all'interno del reparto 'infettivi' della struttura interna alla comunità di recupero di Coriano

MeteoWeb

Una donna ricoverata nel centro medico di San Patrignano, sulle colline riminesi, sarebbe morta soffocata dalla fascia di contenimento che avrebbe dovuta proteggerla da eventuale caduta. La Procura di Rimini ha aperto un fascicolo sulla vicenda. E’ successo due giorni fa all’interno del reparto ‘infettivi’ della struttura interna alla comunita’ di recupero di Coriano. I soccorsi sono stati inutili. Si tratta di una donna brasiliana di 54 anni residente nel ferrarese, ricoverata per una patologia e che aveva superato il Covid. In base a quanto appreso, pare che non fosse in condizione di alzarsi dal letto e la fascia era una procedura autorizzata. I carabinieri hanno acquisito le cartelle cliniche e avviato accertamenti.