Infermiera sviene in diretta tv dopo la somministrazione del vaccino anti Covid: cosa è accaduto? [VIDEO]

Il video dell'infermiera svenuta negli USA dopo la somministrazione del vaccino anti Covid è diventato virale: ecco cosa è accaduto

MeteoWeb

Tutto il mio staff è felice di ricevere il vaccino. Facciamo parte dell’unità Covid, pertanto il mio team sarà tra i primi ad avere l’opportunità di essere vaccinato. E so che è davvero…Scusi, mi gira la testa…”. E’ questa la frase pronunciata dall’infermiera americana svenuta in diretta tv dopo aver ricevuto il vaccino anti Covid della Pfizer-Biontech. È accaduto nel Tennessee,  al CHI Memorial Hospital della città di Chattanooga, dove la donna ha perso conoscenza durante la conferenza stampa ed è stata subito soccorsa dai medici presenti.

La giovane infermiera, capo reparto, è stata subito soccorsa ma secondo alcuni medici il malore non sarebbe stato direttamente causato dal vaccino. La notizia è stata riportata da diversi media americani e ha fatto subito il giro del mondo. Tiffany Dover è stata una delle prime cinque persone a ricevere giovedì il vaccino negli USA, mentre i giornalisti la filmavano per un’intervista. Lei, all’improvviso si è portata la mano alla testa, si è scusata e ha detto che aveva le vertigini. Nel video (visibile nel link in calce all’articolo), si vede la donna svenire, mentre i medici la prendono e la abbassano a terra.

È una reazione che può verificarsi molto frequentemente con qualsiasi vaccino o iniezione“, ha detto lei stesso. “Non c’è motivo di sospettare che sia dovuto al vaccino”. Sebbene lo svenimento abbia una varietà di possibili cause, “di solito è innescato dal dolore o dall’ansia”. Lo svenimento dopo un vaccino è più frequentemente segnalato dopo tre tipi di vaccini che vengono somministrati agli adolescenti. Dato che gli ingredienti di questi tre vaccini sono diversi, ma lo svenimento è comune, gli scienziati pensano sia dovuto al processo di vaccinazione e non ai vaccini stessi.

Mentre le vaccinazioni COVID-19 si diffondono a più persone a livello nazionale negli USA, i funzionari sanitari stanno monitorando la loro sicurezza e osservando eventuali effetti collaterali imprevisti. Un braccio dolorante o un rossore nel sito di iniezione sono effetti collaterali comuni per molti vaccini. Una febbre e alcuni sintomi simil-influenzali, anch’essi comuni, indicano che il sistema immunitario sta accelerando.

Infermiera sviene dopo la somministrazione del vaccino anti Covid [VIDEO]