Maltempo, allagamenti e danni per il vento nel Bolognese: rami caduti e oggetti pericolanti anche a Roma

Allagamenti, alberi, rami, insegne, antenne e pali pericolanti: sono alcuni degli effetti del maltempo alimentato dallo scirocco al Centro

/
MeteoWeb

Il furioso maltempo alimentato dallo scirocco che sta sferzando il Nord Italia con piogge torrenziali e tanta neve al Nord-Est, sta producendo i suoi effetti anche al Centro. Il forte vento sta creando danni e disagi anche nel Bolognese e a Roma.

Sono stati diversi gli interventi dei Vigili del fuoco, a partire dalle 7 di questa mattina quando le squadre sono state allertate per l’esondazione del canale del Maglio a Sasso Marconi. L’acqua, in via Sagittario, ha invaso la strada e stava per raggiungere alcuni capannoni industriali. I Vigili del fuoco hanno contatto l’azienda che gestisce il canale per abbassare il livello dell’acqua. La strada e’ rimasta chiusa e una persona, in via precauzionale, ha dovuto lasciare la sua abitazione. L’emergenza e’ rientrata intorno alle 11, sul posto anche Carabinieri e tecnici del Comune di Sasso Marconi. Alle 13:30 in via Sbago a Imola, i pompieri sono intervenuti per allagamenti negli impianti della turbina idroelettrica. Una porzione di 30 metri quadrati, vicino ai quadri elettrici che non sono stati intaccati, e’ finita sotto l’acqua. Le squadre hanno svuotato l’impianto con pompe a immersione, l’acqua aveva raggiunto l’altezza di un metro. Alle 16 i Vigili del fuoco, a Castiglione dei Pepoli sull’Appennino, hanno rimosso alcune parti della copertura in lamiera del palazzetto dello sport in piazza del Mercato (vedi foto della gallery scorrevole in alto, a corredo dell’articolo). Il vento forte ha divelto alcune porzioni della copertura dell’edificio, nessuno e’ rimasto ferito.

160 interventi dei vigili del fuoco a Roma nelle ultime 24 ore

Alberi o rami pericolanti, insegne, antenne e pali hanno richiesto l’intervento di messa in sicurezza dei vigili del fuoco con l’aiuto delle autoscale a Roma. Particolarmente colpito il quadrante di Roma Sud nelle zone Tuscolana (via del fosso di S.Maura, via Appia Antica) e Romanina, il versante del litorale romano con Ostia (via di Macchia Palocco, viale del Sommergibile, via delle Sirene, via del Mare km 16) e zone limitrofe fino al quartiere Eur (via Camus, via Laurentina, via Cristoforo Colombo). Ancora in corso interventi per cornicioni pericolanti e rimozione tegole nel centro di Roma in via Reggio Calabria 54.