Maltempo Friuli Venezia Giulia: l’allerta scende ad “arancione”, domani ancora piogge e nevicate abbondanti

L'allerta meteo della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia scende a livello arancione per Carnia e Friuli Occidentale

MeteoWeb

Dopo la forte ondata di maltempo dello scorso dine settimana, prosegue fino a domani alle 12 l’allerta meteo della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia, che si attenua a livello arancione per Carnia e Friuli Occidentale (le aree più colpite) e giallo per il resto della regione. Tra oggi e domani, il territorio sarà ancora interessato dalla depressione che favorirà piogge intense, nevicate, vento, acqua alta e mareggiate.
Oggi previste precipitazioni diffuse da abbondanti sulle Prealpi Carniche, con possibili temporali. Nevicate intense oltre 600 metri circa sulle Alpi, oltre 800-1000 m circa sulle Prealpi. La quota neve potrà essere più bassa nelle zone montane più interne e arrivare forse anche a 400 m circa. Soffierà Bora moderata in pianura, sostenuta sulla costa, vento sostenuto da sud-est in quota.
Domani al mattino ancora precipitazioni diffuse, da abbondanti a intense. Previste abbondanti nevicate sulla zona montana oltre gli 800-1000 m sulle Prealpi, 600 m sulla fascia alpina e sulle zone prealpine più interne. La quota neve potrà essere più bassa nelle zone montane più interne. Soffierà ancora Bora sostenuta sulla costa. Dal pomeriggio miglioramento della situazione meteo. Pericolo valanghe su Alpi e Prealpi. Temperature a livelli positivi sulla costa, da 1 ai -4 sui rilievi.