Maltempo Lazio: esondati l’Aniene e il Liri, evacuazioni ad Accumoli per una frana che minaccia le casette [FOTO]

Maltempo nel Lazio: 15 persone sono state evacuate nella notte a Corcolle per l'esondazione dell'Aniene

/
MeteoWeb

Sono più di 350 i soccorsi effettuati nel Lazio a causa dell’ondata di maltempo.
Quindici persone sono state evacuate stanotte a Corcolle per l’esondazione dell’Aniene. Otto persone evacuate a Pontecorvo per l’innalzamento del Liri, esondato in campagna a Valle di Sora (FR)“: lo hanno comunicato i Vigili del Fuoco.

Sempre a causa delle abbondanti piogge delle ultime ore è stata segnalata una frana a ridosso delle Soluzioni Abitative d’Emergenza di Accumoli, Comune reatino duramente colpito dal terremoto in Centro Italia. Diversi moduli abitativi provvisori sarebbero a rischio a causa della frana generatasi dal cedimento di un terrazzamento a gradoni: appesantito dalle precipitazioni, è scivolato a valle, sfondando una rete di contenimento e raggiungendo la prossimità delle abitazioni.
In considerazione della situazione di pericolo, i responsabili dell’amministrazione comunale, intervenuti sul posto assieme ai carabinieri, ai vigili del fuoco e alla Polizia locale, hanno disposto l’evacuazione di alcune famiglie alloggiate presso le casette, momentaneamente sistemate in alloggi provvisori alternativi in attesa di un intervento sul fronte franoso.
In corso un sopralluogo di tecnici specializzati e personale del Comune per valutare la situazione e pianificare le attività di ripristino dei luoghi.