Maltempo Veneto, allerta anche a Verona: corsi d'acqua osservati speciali, frana invade la Gardesana Orientale

A Verona il sindaco Federico Sboarina, in via precauzionale, ha disposto la chiusura delle alzaie lungo l'Adige

Maltempo Veneto, allerta anche a Verona: corsi d'acqua osservati speciali, frana invade la Gardesana Orientale

Nel Veronese le piogge intense delle ultime ore hanno fatto innalzare il livello di attenzione per i corsi d’acqua.
A Verona il sindaco Federico Sboarina, in via precauzionale, ha disposto la chiusura delle alzaie lungo l’Adige.
Nella notte si è verificata una frana, a poca distanza dalle gallerie di Malcesine: terra e detriti hanno invaso la Gardesana Orientale (SR249) rendendo inagibile il passaggio.
Allerta anche nell’Est veronese: nella serata di ieri a Monteforte d’Alpone sono state chiuse le porte vinciane, le paratie tra l’Alpone e il Tramigna per prevenire eventuali rischi nel tratto del torrente che attraversa Soave.
Per la prima volta questa notte i tecnici del Genio Civile hanno azionato il ponte mobile a Motta di San Bonifacio, per consentire di favorire il deflusso dell’Alpone che aveva raggiunto il livello di guardia, per poi calare nelle ore successive.