Neve, aperta oggi la storica pista da sci di fondo di Sappada

Neve e montagna, a Sappada apre la pista da sci di fondo

MeteoWeb

Ha aperto oggi a Sappada la storica pista da fondo della località montana: dopo le copiose nevicate dei giorni scorsi, l’associazione ASD Camosci, nella giornata di ieri ha battuto i primi 3 chilometri e mezzo di pista consentendo così, da oggi, di poterla praticare, in assoluta sicurezza. Stando alle attuali normative infatti, tutti possono praticare lo sci nordico, non solo gli atleti, non prevedendo tale disciplina l’utilizzo di impianti. “Siamo molto soddisfatti del lavoro dei nostri collaboratori che, in meno di un giorno hanno reso praticabile, la storica pista da fondo di Sappada – dichiara la presidente dell’Asd Camosci, che gestisce lo stadio del fondo locale, Francesca Pupulin I nostri ragazzi e non solo, da oggi potranno allenarsi o semplicemente godersi una sciata con un panorama unico, preservando, al temoo stesso, la propria salute”.

sappada neveCon l’apertura della pista da fondo si può dichiarare aperta la stagione turistica invernale montana non solo di Sappada, ma di tutta la montagna del Friuli Venezia Giulia. “L’apertura della pista non è solamente un’opportunità per gli appassionati della disciplina di indossare nuovamente gli sci stretti, ma è un segnale positivo per l’intero comparto turistico montano” ha commentato l’assessore al turismo e allo sport di Sappada Silvio Fauner che, insieme all’altro campione olimpico di Sappada Pietro Piller Cottrer lancerà, anche per quest’anno, la disciplina sportiva del fondo, dando la possibilità a chiunque di sciare in sua compagnia, grazie ad un’iniziativa del Consorzio Sappada Dolomiti Turismo in sinergia con Promoturismo Fvg.