Disastro in Norvegia, enorme frana a Gjerdrum: il terreno inghiotte un intero quartiere, almeno 21 dispersi nel sottosuolo [FOTO e VIDEO SHOCK]

Ancora un episodio spaventoso in questo finale di 2020: una frana inghiotte un intero quartiere in Norvegia, 21 disperi e 500 evacuati

/
MeteoWeb

Il 2020 continua a regalare episodi davvero tragici: dopo il terremoto di ieri in Croazia, avvertito in gran parte dell’Italia e la scossa in Veneto, oggi è la Norvegia a vivere attimi davvero spaventosi. Una frana si è abbattuta in una zona residenziale del comune di Gjerdrum, a circa 20 chilometri a nord di Oslo, in Norvegia, ferendo almeno 10 persone, di cui una in condizioni critiche e distruggendo diverse case. Circa 200 persone sono state evacuate per timore di ulteriori smottamenti.

Cosa è accaduto?

Dalle foto scattate dall’alto da un elicottero si possono vedere almeno 8 case distrutte: la polizia norvegese è stata allertata alle 4 del mattino della frana nel villaggio di Ask, nel comune di Gjerdrum. Sul posto sono arrivate circa 40 ambulanze e l’evacuazione è continuata perchè secondo i funzionari c’era il rischio di ulteriori smottamenti.  Il portavoce della polizia Roger Pettersen ha detto all’emittente pubblica norvegese Nrk che non c’erano segnalazioni di persone scomparse, ma i funzionari non hanno escluso che potrebbero esserci persone rimaste negli edifici crollati. Non ci sarebbero feriti gravi.

Le parole del premier norvegese

Fa male vedere come le forze della natura hanno devastato Gjerdrum. Il mio pensiero va a tutti coloro che sono stati colpiti dalla frana. Ora è importante che i servizi di emergenza svolgano il loro lavoro“, ha twittato la premier norvegese Erna Solber. “Questo sarebbe dovuto essere un fine settimana di Capodanno di pace e tranquillità, in cui ci saremmo dovuti preoccupare di più per il Covid-19 e non per le persone scomparse a causa di una frana”, ha concluso.

Spaventosa frana a Gjerdrum: 21 dispersi e almeno 10 feriti in Norvegia [VIDEO]