Oceani, una storia profonda: una lettura innovativa delle sfide ambientali che l’umanità ha di fronte

Eelco Rohling racconta i 4,4 miliardi di anni di storia degli oceani e ricostruisce con chiarezza un percorso punteggiato da eventi cruciali

MeteoWeb

Negli ultimi decenni abbiamo accumulato un’enorme quantità di informazioni sulle grandi masse d’acqua del nostro pianeta, che dimostrano che le attività umane stanno modificando il clima e gli oceani. La comunità scientifica è compatta nel dire che, continuando con il modello attuale, rischiamo di dover affrontare conseguenze pesanti.
Eelco Rohling, nel suo libro, racconta i 4,4 miliardi di anni di storia degli oceani, e ricostruisce con chiarezza un percorso punteggiato da eventi come la Terra “a palla di neve” e le grandi estinzioni di massa, la formazione della Pangea e i cambiamenti climatici odierni. Inoltre, mette in evidenza le connessioni tra gli oceani, il clima e l’evoluzione della vita, e le usa per evidenziare che la attività umane odierne avranno con ogni probabilità impatti che si estenderanno fin nel lontano futuro. “Oceani” offre quindi una lettura innovativa delle sfide ambientali che l’umanità ha di fronte, e indica le possibili alternative allo sfruttamento incondizionato degli oceani e delle loro risorse, unica opzione possibile se vogliamo garantirci un futuro sostenibile.

Appuntamento dunque domani 22 dicembre con il webinar CMCC alle ore 11, un dialogo a più voci con l’autore e un variegato panel di esperti di oceani e di clima, in occasione della recente traduzione in italiano del libro.