SARS-CoV-2: Pechino invita i residenti a non viaggiare per il Capodanno lunare

Dopo alcuni casi di SARS-CoV-2, le autorità di Pechino hanno chiesto ai residenti di non lasciare la città durante le vacanze del Capodanno lunare

MeteoWeb

Le autorità di Pechino hanno chiesto ai residenti di non lasciare la città durante le vacanze del Capodanno lunare (12 febbraio), stabilendo quindi nuove restrizioni dopo alcuni casi di SARS-CoV-2 registrati la scorsa settimana.
Venerdì sono stati segnalati 2 casi domestici, un impiegato di un minimarket e un impiegato di Hewlett Packard Enterprise. Altri 2 casi asintomatici sono stati rilevati nella capitale cinese a inizio della settimana.
Per contenere eventuali nuovi focolai, il governo di Pechino ha annullato grandi raduni come eventi sportivi e fiere nei templi, precisando che le misure saranno riviste in modo rigoroso per eventuali manifestazioni importanti e invitando le aziende a non organizzare viaggi di lavoro fuori città e all’estero. Luoghi come cinema, biblioteche e musei sono aperti al 75% della capacità.