Scoperto un nuovo mammifero nelle foreste africane: sembra un porcellino d’India, ma in realtà è un lontano parente degli elefanti

Potrebbe essere stata scoperta una nuova specie di mammifero: è quanto emerso da una ricerca pubblicata su Discovery

MeteoWeb

Nelle foreste montane dell’Africa potrebbe essere stata scoperta una nuova specie di mammifero, appartenente al genere Dendrohyrax: è quanto emerso da una ricerca pubblicata su Discovery, condotta dagli esperti dell’Università di Helsinki, che hanno analizzato gli iraci arboricoli nelle colline di Taita, in Kenya, nell’ambito di un’indagine sulle vocalizzazioni degli animali notturni del luogo.
Gli scienziati hanno descritto per la prima volta le vocalizzazioni degli animali nelle foreste di Taita e hanno scoperto che il canto di questi animali può durare per oltre 12 minuti ed è composto da diverse sillabe che vengono combinate e ripetute in vari modi.
Hanna Rosti, dell’Università di Helsinki, ha spiegato: “Sappiamo molto poco sulla diversità e l’ecologia degli iraci degli alberi: questi animali, che sembrano grandi porcellini d’India, sono in realtà lontani parenti degli elefanti, e sono noti per le loro capacità di emettere suoni acuti e con un volume di oltre cento decibel. La nostra ipotesi è che queste vocalizzazioni siano emesse dai maschi che cercano di attirare le femmine: i nostri risultati suggeriscono che le popolazioni nelle colline di Taita potrebbero appartenere a specie diverse“.