Terremoto Croazia: chiusa la centrale nucleare di Krsko in Slovenia

L'impianto nucleare di Krsko, in Slovenia, è stato chiuso per precauzione dopo il violento terremoto in Croazia: non sembrano esserci danni

MeteoWeb

Dopo il violento terremoto di magnitudo 6.4 che si è verificato a 44 chilometri da Zagabria, in Croazia, con epicentro a Petrinja, devastata dai crolli e dove si registra almeno una vittima, l’impianto nucleare di Krsko, in Slovenia, è stato chiuso per precauzione. Lo riferiscono i media sloveni, precisando che l’arresto è stato effettuato grazie al funzionamento automatico della protezione della turbina. A una prima ispezione non si sono registrati danni all’impianto.

Quella di Krsko è l’unica centrale nucleare della Slovenia e si trova a circa cento chilometri a est dalla capitale Lubiana. L’impianto fornisce circa il 20 per cento del fabbisogno di elettricità della Slovenia e il 15 per cento di quello della Croazia.