Allerta Meteo Toscana: prolungata la criticità “arancione” per piogge, vento e mareggiate

Il Centro funzionale della Regione Toscana ha diffuso un nuova nuova allerta meteo che prolunga la criticità codice arancione

MeteoWeb

Un’intensa perturbazione in transito sulla Toscana porta piogge diffuse anche a carattere di rovescio o locale temporale.
Il Centro funzionale della Regione Toscana ha diffuso un nuova nuova allerta meteo che prolunga la criticità codice arancione fino alle 23.59 di sabato per forti piogge e mareggiate. Le zone interessate dall’allerta arancio per rischio idrogeologico del reticolo idraulico minore sono il bacino del Serchio-Garfagnana-Lima (S1); il bacino del Serchio di Lucca, il Serchio-costa, la Versilia e la Piana (comuni di Capannori, Porcari, Montecarlo e Altopascio).
Da quest’oggi il rischio mareggiate interessa anche il bacino del Serchio costa e la Versilia.
Domani (sabato) sono previste residue precipitazioni in mattinata, in esaurimento, con un nuovo peggioramento sul nord della regione a partire dalla serata. Neve, inizialmente solo sulle cime appenniniche, in calo di quota in serata fino a 1200-1300 metri e fino a 1000-1200 metri nella giornata di sabato. Per quanto riguarda il vento, dal pomeriggio di oggi avremo venti meridionali in rinforzo con forti raffiche sulla costa e sui crinali appenninici. Domani si dovrebbe verificare una rotazione a Libeccio/Ponente, con forti raffiche sulla costa, sui crinali appenninici e nelle zone sottovento.
Dal pomeriggio di oggi, il mare presenta un moto ondoso in aumento, fino a mari molto mossi o localmente agitati e, anche per la giornata di domani, è previsto mare molto mosso o agitato.