Maltempo, l’irruzione fredda flagella il Sud: bufere di neve in Calabria, imbiancata Cosenza [FOTO e VIDEO]

Brusco calo delle temperature, neve sopra i 500 metri di altitudine, pioggia e nebbia: è arrivata l'attesa ondata di freddo in Calabria

  • Cosenza
    Cosenza
  • Cosenza
    Cosenza
  • Cosenza
    Cosenza
  • Cosenza
    Cosenza
  • Luzzi
    Luzzi
  • Sila
    Sila
/
MeteoWeb

È arrivata l’ondata di freddo e maltempo in Calabria, portando con sé un brusco calo delle temperature, neve sopra i 500 metri di altitudine, pioggia e nebbia. Al momento le zone piu’ interessate sono quelle delle province di Cosenza e Catanzaro, dove le temperature oscillano tra pochi gradi sopra lo zero e -4°C nelle aree di montagna. Segnaliamo: -4°C a Morano Calabro, -2°C a Mormanno, Serra Pedace, -1°C a Spezzano della Sila, 0°C a Cosenza, Belsito, Rogliano, +1°C a Gimigliano, Fabrizia, Tiriolo, +3°C a Lamezia Terme.

Si registra neve in quasi tutta la fascia montana del Cosentino, mentre i primi fiocchi sono scesi anche sulla Sila Catanzarese (vedi foto della gallery scorrevole in alto e video in fondo all’articolo). Al momento, nevica anche a Cosenza, dove la temperatura è crollata: se all’1 di notte si registravano +9°C, adesso si registrano poco più di 0°C. In pianura si segnalano temperature rigide, pioggia e, in alcuni casi, nebbia, mentre al momento non si registrano particolari disagi per la circolazione. Per adesso pochi i disagi alla circolazione sulla Statale 107 dove la neve cade all’altezza di San Fili. Polizia stradale e personale Anas stanno monitorando la situazione sia nei pressi della galleria Crocetta che nella zona di Celico e Camigliatello in Sila.

I comuni montani, per fare fronte alle previsioni che indicano maltempo almeno sino a lunedi’, hanno predisposto il piano antineve. Allertati personale e mezzi in caso di emergenze.

Neve a Cosenza, la città si imbianca [VIDEO]

Nevica in Sila, imbiancata Casali Del Manco [VIDEO]

Neve in Calabria, fiocchi a Rende (Cosenza) [VIDEO]

Inizia a nevicare a quote basse nel Cosentino, le immagini da Rogliano [VIDEO]

Questa ondata di freddo ha abbassato le temperature anche in Campania: si registrano appena +3°C a Napoli e temperature già sotto zero nell’entroterra. Sarà una notte da lupi in tutto il Sud, esclusi il Reggino e la Sicilia. Responsabile di queste condizioni meteo è l’ondata di gelo che dalla Russia sta colpendo pesantemente l’Est Europa, dall’Ucraina ai Balcani. In queste aree, sarà un weekend di neve e freddo estremo, con le temperature che potranno scendere fino a -20°C. Gli effetti di questa ondata di freddo si faranno sentire marginalmente anche in Italia, in particolare sulle regioni adriatiche.

Previsioni Meteo, grande ondata di gelo sull’Est Europa: neve e -20°C in pianura dall’Ucraina ai Balcani. Italia sfiorata [MAPPE]

Previsioni Meteo, nuova ondata di maltempo al Centro/Sud tra domenica 17 e lunedì 18: altra neve a bassa quota. I dettagli

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: