Maltempo Toscana, lo spettacolo della neve in riva al mare: spiagge imbiancate da Viareggio a Forte dei Marmi [FOTO]

Maltempo Toscana, panorama insolito ma affascinante da Viareggio a Forte dei Marmi, con le spiagge coperte da una leggera nevicata

  • Lido di Camaiore
    Lido di Camaiore
  • Forte dei Marmi
    Forte dei Marmi
  • Marina di Pietrasanta
    Marina di Pietrasanta
/
MeteoWeb

Nel giorno dell’Epifania, sulle spiagge della Versilia, in provincia di Lucca, è arriva la neve, che ha regalato un panorama insolito ma affascinante da Viareggio a Forte dei Marmi. Una leggera nevicata, infatti, ha imbiancato le spiagge (vedi foto della gallery scorrevole in alto), con le temperature che sulla costa si sono abbassate fino a 3°C. Sui social i balneari di Marina di Pietrasanta, Lido di Camaiore e Forte dei Marmi hanno diffuso numerose foto che mostravano l’insolito fenomeno.

La neve sta creando disagi in Toscana. Questa mattina si sono registrate nevicate sui colli intorno a Firenze, è imbiancato Monte Morello, e fiocchi sono caduti anche in Mugello, Chianti e Valdarno. Tanti i disagi segnalati sulla Montagna Pistoiese dove continua a nevicare. “Ogni frazione collinare sopra i 400 metri è invasa dalla neve,”  ha affermato Alessio Bartolomei, assessore alla Protezione civile del Comune di Pistoia. “Ci sono anche situazioni critiche con cittadini isolati e addirittura di nuovo senza corrente elettrica nella zona di Piastre, Cassarese e Casamarconi. Decine gli alberi caduti lungo le strade. La protezione civile è in azione da stamattina per cercare di liberare le strade ovunque sia possibile. Si raccomanda la prudenza a chiunque abbia assoluta necessità di muoversi“.

Proseguono i disagi legati alle abbondanti nevicate che si sono verificate in particolar modo in Garfagnana. La neve e’ caduta copiosa su gran parte del territorio montano e collinare della Lucchesia e fin dal mattino mezzi spalaneve e spargisale sono in funzione in particolare in Garfagnana e Mediavalle. La Protezione civile della Provincia di Lucca segnala alcune piante cadute su quattro strade provinciali (sp 48 Villa Collemandina, sp 16 di S. Romano e sp 43 di Monteperpoli) ma al momento senza problemi per la circolazione stradale. La strada provinciale 2 di Pescaglia, invece, e’ temporaneamente interrotta proprio per una pianta che sta bloccando la circolazione in localita’ La Prada. Oltre ai mezzi della Provincia attivi sulle strade provinciali, sono in funzione anche mezzi dell’Anas per rendere percorribile la statale dell’Abetone e del Brennero.

Dopo l’emergenza dei giorni scorsi, la Provincia segnala che si sono nuovamente presentati problemi di alimentazione elettrica in alcune zone della Garfagnana dove Enel sta intervenendo per ripristinare l’elettricita’. Continua infine a nevicare anche a quote piu’ basse, con la neve piu’ copiosa man mano che si sale di altitudine. In pianura, invece, la neve caduta per alcuni minuti non ha attaccato al suolo e al momento si e’ trasformata in pioggia senza creare particolari problemi.

Provvisoriamente chiusa al traffico la strada statale 66 “Pistoiese”, in entrambe le direzioni, tra i km 67.6 e 40.4, per la presenza di alberi in carreggiata dovuta alle forti nevicate. Lo rende noto l’Anas in una nota. Sul posto sono in azione i vigili del fuoco, la Protezione civile, la polizia municipale e le squadre Anas impegnate nella gestione della viabilita’. Per quanto riguarda il percorso alternativo da Pistoia a San Marcello Pistoiese, il traffico e’ attualmente deviato da Pistoia verso Lucca sull’autostrada A11 Firenze-Mare e poi, da Lucca, lungo la strada statale 12 fino a La Lima (km 71.1) e da La Lima sulla statale 66 fino a San Marcello.

Il presidente della Toscana, Eugenio Giani, sta seguendo direttamente da Barga e da Castelnuovo Garfagnana l’emergenza neve in tutta la regione insieme ai sindaci. “Nevica ancora abbondantemente sulla montagna pistoiese e sulla Valle del Serchio con nuovi problemi alla viabilità, corrente elettrica e linee telefoniche – fa sapere Giani tramite Facebook – Il sistema della protezione civile con l’invio della Colonna Mobile regionale era già attivo e sono in corso tutte le operazioni di ripristino grazie allo straordinario lavoro di mezzi, operatori, volontari, vigili del fuoco e forze dell’ordine impegnate. Continuerà a nevicare per tutto il giorno, pertanto la normalità tornerà solo nella giornata di domani. Manteniamo ancora la massima prudenza, noi garantiamo impegno e presenza”.