Maltempo Veneto, oltre 200 interventi nel Bellunese per le forti nevicate: famiglie evacuate per una valanga sull’Altopiano di Asiago

Maltempo Veneto: nella montagna vicentina le nevicate hanno raggiunto quantità record, nell'Altopiano di Asiago abitazioni evacuate per valanga

MeteoWeb

Tetti piene di neve, strade impraticabili, località isolate. Sono alcuni degli effetti delle abbondanti nevicate che hanno colpito il Veneto negli ultimi giorni. Tra le province più interessate dai fenomeni, c’è Belluno, dove i Vigili del Fuoco hanno compiuto oltre 200 interventi dall’inizio dell’emergenza. Oltre 80 in attesa di essere eseguiti. Le squadre dei vigili del fuoco permanenti e volontari con il rinforzo di personale e mezzi provenienti dagli altri comandi del Veneto, dalla Lombardia e dal Trentino Alto Adige con circa 50 operatori, stanno operando principalmente per alleviare le difficoltà dei residenti per le abbondanti precipitazioni. Le operazioni vengono fatte sui tetti per sgravare il peso della neve e liberare i comignoli per evitare il blocco delle caldaie ed evitare cadute di accumuli di neve, che possono causare danni. Altri interventi per liberare le strade con le frese e raggiungere posti isolati. Questa mattina una famiglia isolata in Valle Seren del Grappa è stata raggiunta con il gatto delle nevi ed evacuata.

Nella montagna vicentina, dove le nevicate hanno raggiunto quantita’ record, sono numerose le aree monitorate in queste ore per il rischio valanghe. Due abitazioni sono state evacuate, in via precauzionale, in contrada Sambugari a Gallio, sull’Altopiano di Asiago (Vicenza), a causa di una valanga di notevoli dimensioni che si e’ staccata dalla propria sede. Il blocco di neve e ghiaccio e’ sceso per una decina di metri lungo la scarpata, per poi accumularsi in un pianoro. Alla presenza del sindaco del paese e della polizia locale, i volontari del Soccorso Alpino di Asiago si sono calati con le corde e hanno cercato di provocare inutilmente ulteriori slittamenti, appurando che si tratta di un fenomeno ormai stabile. Tuttavia nella giornata di domani sono previste altre verifiche. Sempre per lo stesso motivo e’ tuttora chiusa al traffico anche la strada comunale che transita in contrada Sambugari.