Meteo, la California da quasi +30°C alla neve: rara nevicata imbianca la località balneare di Malibù [FOTO e VIDEO]

Residenti increduli quando, dopo giorni di caldo, la neve ha imbiancato Malibù, nota località balneare sulla costa della California

/
MeteoWeb

Dopo aver avuto temperature di oltre +27°C, i residenti di Malibù, in California, hanno ricevuto un regalo inaspettato quando una rara nevicata ha imbiancato l’area. Gli automobilisti, increduli, accostavano per ammirare l’insolita vista e giocare nel sottile strato di neve che si è depositato al suolo. Anche grandine e pioggia hanno fatto la loro comparsa in alcune zone di Los Angeles e Oxnard nel corso del weekend. Il dipartimento della polizia stradale della California ha ricevuto un rapporto su molteplici automobilisti che si sono fermati vicino al Malibu Canyon Tunnel poco dopo le 17 locali di sabato 23 gennaio. “Giocavano nella neve”, ha affermato Stephan Brandt, ufficiale della polizia stradale della California, che ha avvisato come tali attività siano pericolose e imprudenti.

L’inaspettata nevicata ha colto di sorpresa gli automobilisti e potrebbe aver contribuito a qualche incidente che si è verificato nell’area. Sui social, gli utenti hanno documentato con tantissime immagini l’inatteso evento meteorologico, che ha portato da condizioni di caldo alla neve nel giro di pochi giorni, con anche l’utilizzo dei mezzi spazzaneve per ripulire le strade (vedi foto della gallery scorrevole in alto e video in fondo all’articolo).

La maggiore elevazione in cui è avvenuto questo, Malibù Canyon Road, si trova a circa 152 metri sopra il livello del mare. Le precipitazioni invernali che sono cadute in questo canyon di Malibù sono note come graupel, afferma Nicole LoBiondo, meteorologa di AccuWeather. La graupel si forma quando cade un fiocco di neve e intorno ad esso si formano gocce d’acqua super-raffreddate, per formare una piccola e soffice pallina di ghiaccio. “Le temperature in superficie lungo questa strada devono essere state vicino allo zero, il che ha permesso che questi pezzi di ghiaccio cadessero e si accumulassero. Inoltre, a causa della mancanza di soleggiamento nella giornata di sabato nell’area, le superfici non hanno avuto la possibilità di assorbire la radiazione solare e quindi sono rimaste più o meno alla stessa temperatura dell’aria”, spiega LoBiondo.

L’ultima volta che i residenti sono stati così fortunati da vedere la neve imbiancare Malibù è stato 14 anni fa nel 2007. “Il 17 gennaio 2007, una grande tempesta si è abbattuta sulla California da ovest, permettendo all’aria fredda di infiltrarsi nel bacino di Los Angeles. Questa tempesta ha portato pioggia nell’area, ma con temperature e livelli della neve più bassi della media, alcune precipitazioni sono diventate nevose non solo alle quote più alte intorno a Los Angeles ma anche nelle località a valle e nelle spiagge, come Malibù e Los Angeles occidentale”, riporta Lo Biondo.

Circa un mese fa, invece, una grande tempesta ha colpito la California, portando un’altra rara nevicata nell’area meridionale dello stato. La tempesta non ha portato solo l’insolita vista della neve in parti della California meridionale, ma anche prodotto le prime significative piogge della stagione per questa parte dello stato.

Nevicata in California, la neve imbianca Malibù [VIDEO]

Strade imbiancate dalla neve a Malibù, in California [VIDEO]