Montagna: riprese nel Parmense le ricerche dello scialpinista disperso in Appennino da 4 giorni

Riprese le ricerche dello scialpinista 52enne sull'Appennino parmense: sul posto decine di operatori del Soccorso alpino e speleologico

MeteoWeb

Riprese oggi le ricerche dello scialpinista 52enne nella zona di Schia, sull’Appennino parmense: sul posto 30 operatori del Soccorso alpino e speleologico che per il 4° giorno di seguito stanno battendo insieme a vigili del fuoco, protezione civile, carabinieri e forestali il comprensorio di Schia-Monte Caio, nel comune di Tizzano Val Parma.
Nella zona nevica dalla scorsa notte: 20 cm si sono aggiunti alla coltre precedente rendendo il manto nevoso molto instabile.
Ieri sono stati effettuati anche 3 sorvoli in elicottero, senza esito.