Un nuovo lutto nel mondo del cinema: morta a 96 anni Cicely Tyson, la prima attrice nera a ricevere un Oscar alla carriera

Addio a Cicely Tyson: morta a 96 anni la prima attrice nera a ricevere un Oscar alla carriera. Si rifiutò diverse volte di interpretare ruoli di schiave o prostitute

MeteoWeb

Un nuovo lutto scuote il mondo del cinema: è morta giovedì, a 96 anni, l’attrice statunitense Cicely Tyson. Ad annunciare la morte dell’attrice è stato il suo manager Larry Thompson: “Ho seguito la carriera di Miss Tyson per oltre 40 anni, e ogni anno è stato un privilegio e una benedizione. Cicely ha pensato al suo nuovo libro di memorie come un albero di Natale addobbato con tutti gli ornamenti della sua vita personale e professionale. Oggi ha posto l’ultimo ornamento, una Stella, in cima all’albero“, ha dichiarato a Variety. Cicely debuttò nel 1957 nel film “La parola ai giurati”, recitando poi in tanti programmi tv e film americani, tra cui Sounder e Le regole del delitto perfetto. Cicely Tyson è entrata nella storia nel 2018 per essere stata la prima donna di colore a ricevere l’Oscar alla carriera. E’ stata premiatam oltre che con diversy Emmy e Tony, ance con il Peabody Career Achievement Award, ricevuto nel 2020 per la sua lunga carriera. Nel corso della sua carriera, Cicely si è affermata come pioniera delle attrici nere rifiutandosi di accettare ruoli che fossero umilianti e occupandosi spesso di questioni di genere e di discriminazioni razziali. Tanti gli omaggi per Cicely in questa triste giornata: tra questi spiccano anche quelli di Barack Obama e della moglie Michelle, suoi cari amici.