Pollo confezionato richiamato dai supermercati: contiene plastica, restituire al punto vendita [MARCHI E LOTTI]

Le confezioni di pollo richiamate potrebbero contenere parti in plastica che, se ingerite, possono rappresentare un pericolo per i consumatori

MeteoWeb

Il Ministero della Salute ha pubblicato in data odierna due avvisi di richiamo per pollo confezionato ritirato dai banchi frigo per rischio fisico. Si tratta nello specifico di Kebab di pollo a marchio Aia e Conad, prodotto nello stabilimento Agricola Tre Valli di Santa Maria di Zevio (VR). Il motivo del richiamo è indicato in “Possibile presenza di frammenti di plastica (materiale di etichettatura)“. Ecco i lotti richiamati:

  • Keb’s Kebab di pollo 350 grammi, lotto di produzione n° 8574274, data di scadenza 22-01-2021;
  • Kebab di pollo Conad 350 grammi, lotto di produzione n° 8574274, data di scadenza 22-01-2021.

Nel modulo di richiamo pubblicato dal Ministero, tra le avvertenze, si legge: “Non consumare il prodotto e riportarlo al punto vendita per sostituzione”.