La Polonia conferma la clamorosa sentenza: oggi entra in vigore il bando quasi totale dell’aborto

Il governo ha annunciato che la controversa sentenza del tribunale polacco che impone il divieto quasi totale dell'aborto entrerà in vigore da oggi

MeteoWeb

La Polonia aveva già una delle leggi sull’aborto più restrittive in Europa  ma ora è stata presa una decisione destinata a scatenare grandi proteste. La Corte costituzionale aveva reso quasi totalmente illegale l’interruzione di gravidanza ma dopo le massicce proteste, la misura era stata messa in stand-by. Oggi, infine, il governo ha annunciato che la controversa sentenza del tribunale polacco che impone il divieto quasi totale dell’aborto entrera’ in vigore da oggi.

La sentenza sara’ pubblicata oggi sul Journal of Laws“, ha affermato su Twitter il centro informazioni del governo. “La sentenza della Corte costituzionale della Polonia sull’aborto sarà pubblicata ed entrerà in vigore entro 24 ore dopo la pubblicazione, oggi“. Lo ha scritto su Twitter Anna Blus, ricercatrice di Amnesty International sui diritti delle donne, aggiungendo che “i dimostranti si stanno organizzando in tutto il Paese” per opporsi alla legge.