Previsioni Meteo, FOCUS con mappe e dettagli sul maltempo del weekend

Previsioni meteo: cavo perturbato atlantico più incisivo nel fine settimana con formazione di una bassa pressione al Centro Nord, nubi e piogge diffuse su molte regioni. I dettagli

MeteoWeb

E’ confermato il peggioramento del tempo atteso nel fine settimana. Le Previsioni Meteo per i prossimi due giorni sono inequivocabili: fino a sabato pomeriggio, le nubi e le precipitazioni riguarderanno essenzialmente i settori alpini, temporaneamente le aree centro-meridionali, soprattutto appenniniche e del basso Tirreno ma, sul resto del paese, il tempo si manterrà in prevalenza asciutto, salvo una maggiore nuvolosità irregolare. Invece, da sabato sera, le correnti instabili atlantiche si faranno più intense e più decise, innescando un minimo di bassa pressione sull’alto Tirreno, tra la Corsica, il Golfo ligure e la Toscana, con prima fase di maltempo sulle regioni settentrionali, maltempo anche forte sulla Liguria, localmente sul Sud Piemonte, sull’Emilia, sulla Lombardia meridionale e sull’alta Toscana. Piogge nel corso di sabato sera in estensione anche a tutto il resto del Nord, al medio-alto Tirreno e localmente alla Sardegna occidentale. Nella notte su domenica 31, il minimo depressionaria si sposterà progressivamente verso le regioni centrali, con il maltempo che si estenderà anche al Lazio, la Toscana, all’Umbria, ai settori occidentali abruzzesi e soprattutto al medio basso Tirreno, con piogge forti fino alla Campania, localmente alla Lucania e su estremo Nord Ovest Calabria.

Piogge irregolari sulla Sardegna, diffuse e ancora forti tra l’Emilia, la pianura lombarda orientale, il Centro Sud Veneto e l’alto Adriatico, la Venezia Giulia, fino al Friuli. Precipitazioni su Alpi e Prealpi centro-orientali, localmente sui settori alpini, piogge fino alla Sicilia, soprattutto occidentale. Meglio altrove, ma con nubi in aumento sul resto del Centro Sud. Giornata festiva di domenica con molte nubi e piogge ancora sull’Emilia-Romagna, sulla Lombardia sudorientale, sul Veneto, sul Friuli-Venezia Giulia e su tutti i settori centro-meridionali tirrenici, diffusamente al Sud e sulle isole maggiori. Andrà meglio soltanto al Nordovest, su Centro Nord Lombardia, sul medio Adriatico, localmente su Ovest Sicilia e sui settori estremi orientali e meridionali della Sardegna.  Via via diminuiranno anche le temperature, soprattutto nel corso di domenica, con locali nevicate a 900/1200 m su Alpi, Prealpi e sul Nord Appennino, neve a 1200/1400 m sul Centro Sud Appennino.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting: