Previsioni Meteo, oggi si intensificano le nubi e le piogge al Centro/Nord: la situazione

Previsioni meteo: si fa via via più incisivo il flusso instabile atlantico, con l'arrivo di una perturbazione più intensa e piogge più estese in serata. Su diverse regioni, però, il tempo rimarrà asciutto. Ecco i dettagli per oggi

MeteoWeb

La fase interlocutoria all’insegna di una maggiore stabilità intercorsa in questa prima parte di settimana, va chiudendosi. Infatti, il tempo è destinato progressivamente a peggiorare già dalle prossime ore e ancor più nei prossimi giorni, per l’intensificazione di un flusso perturbato atlantico che, da domani e poi nel corso del fine settimana, porterà sull’Italia due intense perturbazioni responsabili di piogge e rovesci diffusi, localmente anche violenti. Ma già nella giornata odierna, nubi e piogge inizieranno a farsi progressivamente più significative, per via di un primo moderato cavo instabile che dalla Francia affonderà verso il Tirreno settentrionale, innescando anche una moderata bassa pressione secondaria in prossimità del Golfo del Leone, Francia meridionale. Le regioni più esposte al flusso instabile saranno naturalmente quelle dal medio-alto Tirreno e, ancor più, soprattutto verso sera, i settori settentrionali. Andando più nel dettaglio, le nubi sono diffuse già in questa mattinata su gran parte del territorio, eccetto il medio-basso Adriatico e la Sicilia, qui con ampie schiarite soleggiate.

Tuttavia, associate alle nubi, i fenomeni sono presenti in queste prime ore soprattutto sulla Liguria, specie centrale, tra Savonese e Genovese, qui anche con locali rovesci moderati, e deboli piogge sparse riguardano la Lombardia centro-settentrionale, localmente l’estremo Nordest del Piemonte, i settori prealpini centro-orientali, la Romagna e la Sardegna centro-orientale. Su alta Lombardia e Nordest Piemonte sono presenti anche locali nevicate a iniziare dai 600/700 m, occasionalmente fiocchi più in basso.  Addensamenti e qualche isolato piovasco sull’Appennino centro-meridionale, ma in un contesto mediamente più asciutto.

Per il prosieguo della giornata, sono previste piogge sparse sulle regioni centrali tirreniche, fra la Toscana, l’Umbria e il Lazio, fino all’Ovest Molise, occasionalmente Nordovest Campania; altri addensamenti e locali piogge sulla Sardegna centro-occidentale, specie tra Sassarese e Oristanese. Addensamenti via via più intensi al Nord, con piogge e rovesci sparsi sulla Liguria, sull’alta Toscana e più ricorrenti ancora tra il Piemonte centro-orientale e settentrionale, il Centro Nord della Lombardia; fenomeni sparsi sulle Prealpi e Alpi centro-orientali. Locali nevicate ancora intorno ai 600/700 m o con quota in leggero aumento su Alpi e Prealpi, soprattutto centro-occidentali. I fenomeni più intensi, fino a 20/30 mm di pioggia entro la mezzanotte prossima, sono attesi tra Nordest Piemonte e Nordovest Lombardia e sulla Liguria, soprattutto di Levante, aree contrassegnate in colorazione blu/fucsia.

In serata è attesa una intensificazione dei fenomeni soprattutto al Nord, dove arriverà una perturbazione più intensa, con piogge, rovesci anche temporali localmente forti sulla Liguria, soprattutto su Genovese, piogge rovesci più diffusi e più intensi anche su gran parte della Lombardia, soprattutto centro-settentrionale e poi verso altre Prealpi centro-orientali, anche sul Centro Est Piemonte. Ancora addensamenti e locali rovesci sparsi tra Toscana, Lazio e Nord Ovest Campania, occasionali sulla Sardegna centrale. Ancora nevicate e più intense sui settori alpini e prealpini, soprattutto tra alto Piemonte e Lombardia, fra 600 e 1000 m, magari 1100 verso le Api e Prealpi orientali.  Tempo generalmente più asciutto e anche con maggiori schiarite per tutto il giorno sul medio-basso Adriatico e sul resto del Sud. Le temperature sono attese stazionarie o in leggero generale aumento.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine del nowcasting:

Previsioni Meteo, forte maltempo in arrivo. FOCUS con mappe e dettagli