SARS-CoV-2, le ultime news dal Mondo: negli USA oltre 200mila casi al giorno nell’ultima settimana

Sfiorano quota 91 milioni i contagi di SARS-CoV-2 registrati nel Mondo dall'inizio della pandemia, le guarigioni sono 50.266.964

MeteoWeb

Sfiorano ormai quota 91 milioni (90.878.035) i contagi di SARS-CoV-2 registrati nel Mondo dall’inizio della pandemia: lo riporta il monitoraggio della Johns Hopkins University. Le vittime a livello globale sono 1.944.583, mentre le guarigioni sono 50.266.964.

Gli USA sono il Paese più colpito con 22.613.310 contagi e 376.060 decessi. A seguire l’India con oltre 10 milioni di infezioni (10.466.595) e 151.160 vittime e il Brasile, dove si contano più di 8 milioni di positivi (8.131.612) e 230.580 persone che hanno perso la vita.

Gli Stati Uniti hanno registrato oltre 200mila casi di Coronavirus al giorno negli ultimi 7 giorni, secondo la JHU. Mai dall’inizio della pandemia il bilancio giornaliero dei casi era stato così alto nel Paese per un’intera settimana, riporta la CNN.
Lo Stato di New York rimane il più colpito con 39.834 morti, seguito da Texas (30.585), California (30.114), Florida (23.071) e New Jersey (19.854). Altri Stati con un gran numero di morti sono Illinois (19.363), Pennsylvania (17.802), Michigan (14.192), Massachusetts (13.151) e Georgia (11.475). In termini di infezioni, la California ha 2.738.088 positivi, seguita dal Texas con 1.988.619, terza è la Florida con 1.488.586, New York è quarta con 1.149.771 e Illinois quinta con 1.033.526.
Il presidente eletto Joe Biden ha ricevuto la seconda dose del vaccino anti Covid di Pfizer-BioNTech: la somministrazione è stata ripresa dalle telecamere, come già avvenuto per la prima dose, come parte del programma della nuova amministrazione di rassicurare la popolazione sulla sicurezza dei vaccini. A praticare l’iniezione al braccio sinistro di Biden è stato Ric Cuming, capo infermiere esecutivo del Christiana Hospital di ChristianaCare a Newark, nel Delaware.

In Argentina sono 160 i morti e 8.704 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore: lo riporta il bollettino del Ministero della Salute del Paese, secondo cui il totale delle vittime sale a quota 44.654 e quello delle infezioni a 1.730.921. I dati di lunedì, in cui hanno perso la vita 103 uomini e 56 donne, mostrano una flessione dei positivi rispetto agli ultimi giorni, quando sono stati contati più di 13mila nuovi contagi.

Il Messico ha registrato 7.594 nuove infezioni nelle ultime 24 ore per un totale di 1.541.633 casi confermati: lo hanno riferito le autorità del Ministero della Salute. Sono stati registrati anche 662 nuovi decessi, portando il numero di vittime a 134.368. Con questi dati, il Messico rimane il 4° Paese al mondo con il maggior numero di morti per pandemia, dietro Stati Uniti, Brasile e India, ed è il 13° al mondo in termini di numero di infezioni, secondo la JHU.