Tragedia in Savoia, una valanga nel massiccio dei Bauges travolge uno sciatore: trovato morto nella notte

Sciatore travolto da una valanga in Francia: recuperato questa mattina il suo corso, per l'uomo, 35 enne, non c'è stato nulla da fare

MeteoWeb

Arriva dalla Francia una tragica notizia: nella notte tra giovedì e venerdì è stato trovato il corpo di uno sciatore in Savoia. L’uomo è stato travolto da una valanga nel massiccio dei Bauges. A comunicarlo sono stati i vigili de fuoco e la prefettura locali. I soccorsi sono scattati ieri nel tardo pomeriggio, quando i parenti dell’uomo, trovato morto, si sono allarmati non avendo più notizie del congiunto che era andato a sciare da solo. Una squadra di 40 vigili del fuoco di terra, assistita da un elicottero della sicurezza civile, ha raggiunto una collina di neve all’altezza della cittadina di Jarsy, a quota 1.560 m. ed intorno alle 23.00 ha trovato il corpo senza vita dello sciatore che era dotato di un rilevatore di vittime di valanga (DVA). Il corpo non è stato recuperato subito a causa del rischio di un’altra valanga, quindi l’operazione è stata terminata questa mattina. Una vera tragedia che fa salire a 5 il bilancio di vittime per valanghe in Francia in una sola settimana.