Tempesta in California, vento e neve fanno strage di sequoie allo Yosemite National Park: abbattuti quindici alberi giganteschi e secolari [FOTO]

Quindici alberi giganteschi, della specie considerata tra le più alte al mondo, sono caduti nella sezione Mariposa Grove dello Yosemite National Park in California

  • Credit: Yosemite National Park
    Credit: Yosemite National Park
  • Credit: Yosemite National Park
    Credit: Yosemite National Park
  • Credit: Yosemite National Park
    Credit: Yosemite National Park
  • Credit: Yosemite National Park
    Credit: Yosemite National Park
  • Credit: Yosemite National Park
    Credit: Yosemite National Park
  • Credit: Yosemite National Park
    Credit: Yosemite National Park
  • Credit: Yosemite National Park
    Credit: Yosemite National Park
  • Credit: Yosemite National Park
    Credit: Yosemite National Park
  • Credit: Yosemite National Park
    Credit: Yosemite National Park
/
MeteoWeb

Una tempesta di neve e forte vento ha fatto strage di antiche sequoie allo Yosemite National Park in California. Quindici alberi giganteschi, della specie considerata tra le piu’ alte al mondo, sono caduti nella sezione Mariposa Grove, ossia la parte di maggior interesse del parco nazionale degli Stati Uniti (vedi foto della gallery scorrevole in alto). Nel bosco ce ne sono circa cinquecento. Sotto la violenza del vento e’ caduto anche il Grizzly Giant, la piu’ grande sequoia del parco, che aveva tra i 1600 e 2000 anni.

A causa della tempesta invernale in atto, il parco resterà chiuso almeno fino all’1 febbraio. La Yosemite Valley ha già ricevuto oltre 45cm di neve e continua a nevicare. Oltre al vento, anche la neve ha contribuito ad infliggere danni a piante ed alberi. La neve pesante e bagnata ha spezzato rami e abbattuto alberi in tutto il parco, che a loro volta hanno danneggiato strutture e veicoli. Non ci sono stati feriti ma i danni ammontano a centinaia di milioni di dollari.

Mentre si continua a liberare strade e parcheggi del parco, le guardie fanno sapere che la stima degli alberi caduti e’ ancora parziale e che potrebbero essercene altri.