Terremoto Croazia, scossa di magnitudo 4 a ovest di Sisak: avvertito anche in Italia

Un terremoto di magnitudo 4 si è verificato ad ovest di Sisak che, insieme a Petrinja, è la località più danneggiata dal sisma di fine anno.

/
MeteoWeb

La Croazia continua a ballare a causa dello sciame sismico in atto, dopo il violento terremoto del 29 dicembre. Alle 18:24, si è verificato un terremoto di magnitudo 4 ad ovest di Sisak, insieme a Petrinja, la località più danneggiata dal sisma di fine anno. La scossa si è verificata ad una profondità di 10km ed è stata avvertita anche in Italia, soprattutto in Friuli Venezia Giulia, ma anche lungo la costa adriatica fino all’Abruzzo.

Un’altra scossa di magnitudo 3.8 aveva colpito oggi Petrinja poco dopo le 12.

Nella gallery scorrevole in alto, le mappe relative all’evento.