Travolto da valanga mentre fa sci di fondo: muore sui Pirenei

Lo sciatore aveva raggiunto una vetta quando un blocco di neve si è staccato sotto i suoi sci e la valanga lo ha trascinato per un centinaio di metri

MeteoWeb

Nei giorni scorsi, il vento era stato molto forte e la neve accumulatasi sui Pirenei era molta. Queste condizioni avrebbero dovuto dissuadere gli appassionati di sci di fondo ma non è stato così per un uomo di 66 anni. Stava facendo sci di fondo sulle alture di Luz-Saint-Sauveur, vicino alla stazione sciistica di Luz Ardiden, quando è stato travolto e ucciso da una valanga.

Lo sciatore aveva raggiunto una vetta quando un blocco di neve si e’ staccato sotto i suoi sci e la valanga lo ha trascinato per un centinaio di metri finendo per seppellirlo sotto la neve. A ricostruire la dinamica dell’incidente e’ stata la gendarmeria degli Alti Pirenei che e’ tornata, in questa occasione, a chiedere la massima cautela ed il controllo dei rischi meteorologici da parte degli appassionati di sci alpinismo.