Trova un petardo che gli esplode in mano: bimbo perde 2 dita

Un bambino di 8 anni è il settimo ferito catanese dei botti di Capodanno: i medici stanno tentando di preservare la funzionalità della mano

MeteoWeb

Sebbene gli incidenti siano stati inferiori in termini numerici quest’anno per via delle restrizioni contro la pandemia, gli effetti dei botti di Capodanno si fanno sentire anche sui più piccoli. Un bambino di 8 anni ha raccolto dalla strada un petardo che gli è esploso in mano. Nell’incidente, avvenuto ieri sera a Catania, il piccolo ha perso due dita della mano sinistra: è il settimo ferito catanese dei botti.

Il piccolo e’ stato trasportato nell’ospedale Cannizzaro dove e’ stato sottoposto a un intervento d’urgenza dall’equipe medica del reparto di Chirurgia plastica, diretto dal professore Rosario Perrotta. I medici stanno tentando di preservare la funzionalita’ della mano del bimbo.