Valanga sul monte Bondone travolge uno scialpinista: trascinato per 300 metri, salvato dall’elisoccorso

Uno scialpinista aveva cominciato la discesa dalla cima quando ha preso un cumulo di neve ventata ed è stato trascinato per 300 metri

MeteoWeb

È stato trascinato a valle per circa 300 metri da una piccola valanga ma fortunatamente uno scialpinista quarantenne è stato tratto in salvo. L’episodio è avvenuto in tarda mattinata sotto cima Verde del monte Bondone, sopra Trento. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo aveva cominciato la discesa dalla cima quando ha preso un cumulo di neve ventata. L’allarme e’ stato lanciato da due compagni di escursione.

Sul posto e’ intervenuto l’elicottero che ha sorvolato l’area e, in breve tempo, ha individuato lo scialpinista circa 300 metri piu’ a valle, gia’ in superficie e in buono stato di salute. L’uomo e’ stato recuperato e trasferito in ambulanza all’ospedale Santa Chiara di Trento per accertamenti.