Vulva Art, l’arte incompresa di Naike Rivelli: dipinge usando i peli della vagina [FOTO e VIDEO]

Naike Rivelli mostra sui social la sua Vulva Art: la figlia di Ornella Muti crea spettacolari dipinti con i peli della sua vagina

/
MeteoWeb

Esistono infinite forme d’arte: ogni giorno spuntano novità, alcune più interessanti di altre, alcune più clamorose e a tratti scandalose di altre. Ma l’arte va apprezzata sotto ogni sua forma, qualsiasi sia lo strumento utilizzato per crearla. Ce lo insegna Naike Rivelli, figlia di Ornella Muti, finita sotto i riflettori per aver postato dei video nei quali mostra la sua di arte. L’attrice italiana ha mostrato su Instagram come crea i suoi dipinti, mostrando la “Vulva Art”: si tratta di quadri realizzati con i peli della vagina. Tanti gridano allo scandalo, ma le opere realizzate da Naike sono apprezzate da molti. Mamma Ornella approva e fa da assistente alla figlia, reggendole le ‘tele’ dei suoi dipinti. “Devi avere il pelo lungo perché se non hai il pelo non puoi fare l’arte della vulva. Voi ragazze tutte depilate non potete fare la vulva art. Le donne come un tempo, come Dio le ha create, cioè come me, possono“, ha spiegato Naike nel video postato qualche giorno fa sui social, nel quale mostra poi le sue creazioni.  Al termine del video postato sui social, Naike Rivelli ha mostrato alcuni dipinti già completati ed incorniciati: l’effetto finale è davvero speciale. Presto saranno in molti ad imitarla o a chiederle qualche dipinto da poter sfoggiare in salotto.

Naike Rivelli mostra la sua Vulva Art sui social [VIDEO]