Allerta Meteo Calabria e Sicilia: +20°C nel messinese, ultime ore miti. Il fronte polare arriverà Domenica con neve fin sulle spiagge

Allerta Meteo, tutti i dettagli per le prossime ore in Calabria e Sicilia: domani le temperature crolleranno di dieci gradi e la neve arriverà puntuale come previsto fin sulle coste calabresi e siciliane

/
MeteoWeb

Mentre l’Italia sta già vivendo gli effetti dell’irruzione polare che ha fatto crollare le temperature in tutto il Paese, Calabria e Sicilia restano in attesa. Ma niente paura: il freddo arriverà anche all’estremo Sud, come ampiamente previsto in tutte le previsioni meteo, ma succederà soltanto domani, Domenica 14 Febbraio. La tempistica del freddo era già ampiamente annunciata, e mai su MeteoWeb abbiamo previsto freddo all’estremo Sud nella giornata odierna. Così, mentre Trieste è a -2°C flagellata dalla bora in pieno giorno, ad Ancona la temperatura è di 0°C e a Pescara di appena +1°C, la neve è arrivata alle porte di Napoli dove abbiamo appena +4°C e sta cadendo copiosa anche sulla Puglia centro/settentrionale, soprattutto sul Gargano e nei monti Dauni. Gelo e neve anche in Basilicata, ma dal Pollino e dal Salento in giù il freddo deve ancora arrivare. Abbiamo +8°C a Lecce e Brindisi, +10°C a Crotone, Catanzaro e Vibo Valentia, addirittura +14°C a Reggio Calabria e +15°C a Tropea. In Sicilia +13°C a Palermo e Catania, ma anche +19°C ad Acquedolci, +17°C a Barcellona Pozzo di Gotto, Cefalù, Terme Vigliatore e Falcone, +15°C a Pace del Mela e Mazara del Vallo. Il clima è nuvoloso, a tratti temporalesco soprattutto nella Sicilia occidentale, ma ancora mite come ampiamente previsto (vedi mappe nella gallery scorrevole a corredo dell’articolo).

Il freddo all’estremo Sud arriverà soltanto domani, Domenica 14 Febbraio, e il gelo che oggi sta già interessando il Centro/Nord scavalcherà il Pollino piombando in Calabria e Sicilia soltanto dal pomeriggio di Domenica. Le temperature crolleranno di circa 10°C rispetto a quelle odierne, e la neve arriverà fino a quote molto basse, probabilmente – in base agli ultimi aggiornamenti – anche sulle coste. Il maltempo nevoso interesserà Calabria e Sicilia anche Lunedì 15, nella giornata di dopodomani, quando su tutto il resto d’Italia e in modo particolare al Centro/Nord sarà ormai tornato a splendere il sole.

Le zone più colpite dalla neve all’estremo Sud saranno la Sila orientale e la Sicilia nord/orientale, tra Nebrodi, Peloritani ed Etna. Tra Catania e Messina la neve potrebbe imbiancare persino le basse colline joniche, cadendo fin sulle spiagge anche se è difficile che riuscirà ad accumularsi al suolo. Situazione analoga a Reggio Calabria e nella Costa Viola. Attenzione anche a Crotone: vivrà ore di freddo polare con venti di tramontana a 80km/h e temperature vicinissime a 0°C in riva al mare.

Per monitorare il maltempo in atto, ecco le migliori pagine della diretta meteo: