Allerta Meteo in USA: la tempesta Orlena lascia New York, ma la neve tornerà presto

La tempesta Orlena ha portato tanta neve a New York: a Central Park sono caduti oltre 40 cm e in altre zone se ne sono registrati anche 60

MeteoWeb

Dopo il passaggio della tempesta polareOrlena“, che ha portato in alcune zone dello Stato di New York anche 90 cm di accumulo, oggi è il primo giorno senza neve nella Grande Mela: tutte le strade di Manhattan, imbiancate per giorni, sono percorribili, anche se sui marciapiedi rimangono ancora accumuli di oltre un metro. A Central Park sono caduti oltre 40 cm di neve e in altre zone se ne sono registrati anche 60.
La città è stata colpita dalla tempesta più intensa degli ultimi 5 anni, ma già da ieri Orlena ha iniziato a spostarsi verso il Midwest. A New York nei prossimi giorni sono attese giornate soleggiate miste a piogge, con temperature che varieranno tra i 3°C e i 5°C. La situazione è tornata alla normalità anche negli aeroporti JFK e La Guardia, dopo la cancellazione dell’80% dei voli.
La prossima settimana potrebbe tornare la neve, anche se solo per una giornata.