Allerta Valanghe: pericolo moderato sui monti del Friuli Venezia Giulia

Pericolo valanghe moderato in Friuli Venezia Giulia: le temperature in rialzo "porteranno a un aumento dell'attività valanghiva spontanea"

MeteoWeb

Pericolo valanghe moderato, da oggi fino a sabato, sulla fascia alpina e prealpina del Friuli Venezia Giulia. In queste ore sono previste temperature in rialzo che “porteranno a un aumento dell’attivita’ valanghiva spontanea, ma anche a far diminuire la presenza degli strati fragili all’interno del manto nevoso, rendendo cosi’ meno instabili – si legge nel bollettino neve e valanghe – gli accumuli di neve ventata ancora presenti soprattutto alle quote piu’ elevate dei versanti ombreggiati”.

Su Alpi e Prealpi, in tutte le esposizioni, il distacco provocato di lastroni e di neve a debole coesione puo’ avvenire principalmente con un forte sovraccarico. Tuttavia sui pendii molto ripidi esposti a Nord e anche sugli altri versanti nelle ore piu’ calde, e’ possibile provocare distacchi in genere di medie dimensioni anche al passaggio del singolo sciatore-escursionista. Ovunque – avverte il bollettino – sono possibili piccole-medie valanghe spontanee, in particolare vicino alle rocce dei versanti soleggiati. Permane la possibilita’ di distacchi di fondo sui pendii prativi ripidi dei versanti Sud.