La capitale e la città più grande dello Zambia, Lusaka vista dallo Spazio [FOTO]

Con una popolazione di oltre 2 milioni di persone, Lusaka è una delle città in più rapido sviluppo del Sud Africa

MeteoWeb

La missione Copernicus Sentinel-2 ci porta sopra Lusaka, la capitale e la città più grande dello Zambia.
Lusaka, visibile nella parte superiore dell’immagine, è situata su un altopiano dell’Africa centro meridionale, a circa 1.200 metri di altezza. Con una popolazione di oltre 2 milioni di persone, Lusaka è una delle città in più rapido sviluppo del Sud Africa. La riserva naturale del Lusaka National Park è facilmente indentificabile come una macchia di terra marrone appena a sud est della città. I 6.700 ettari del parco ospitano una varietà di animali rari e a rischio di estinzione.

A causa del clima umido sub-tropicale della Zambia, l’agricoltura è la principale fonte di reddito e di lavoro per il Paese. Le forme circolari nell’immagine, visibili principalmente a sud ovest di Lusaka in verde chiaro, sono un esempio di irrigazione a pivot, o sistemi di irrigazione con perno centrale. Questo tipo di irrigazione lavora con l’attrezzatura che ruota attorno a un perno centrale e le coltivazioni vengono irrigate con acqua proveniente dal centro dell’arco.

Le acque del vicino fiume Kafue, visibile mentre attraversa l’immagine da sinistra verso destra, vengono utilizzate per l’irrigazione e per l’energia idroelettrica. Con i suoi 1.600 km di lunghezza, il fiume Kafue è il fiume più lungo e fluisce per intero all’interno dello Zambia. Il fiume scorre attraverso le pianure chiamate Kafue Flats (conosciute anche come Butwa) e serpeggia in un dedalo di canali paludosi e lagune.

Le pianure, visibili in marrone scuro nell’estrema parte sinistra dell’immagine, sono una piana alluvionale poco profonda, lunga circa 240 km e larga circa 50 km, e solitamente sono allagate a una profondità inferiore al metro durante la stagione delle piogge.

Da qui il fiume Kafue continua il suo viaggio verso sud est, fluendo attraverso la gola del Kafue prima di unirsi infine al fiume Zambesi, visibile in basso a destra nell’immagine, vicino Chirundu, nello Zimbabwe.

I dati provenienti dalla missione Copernicus Sentinel-2 possono aiutare a monitorare i cambiamenti dell’espansione urbana, i cambiamenti del territorio e nel monitoraggio dell’agricoltura. I frequenti passaggi della missione sopra la stessa area e l’elevata risoluzione spaziale consentono inoltre di monitorare accuratamente i cambiamenti dei corpi idrici interni.

Questa immagine fa parte della serie video Earth from Space.