Dramma a Sestriere: cede balaustra, escursionista precipita in un dirupo e muore sul colpo

Giovane morto sul colpo a Sestriere durante un'escursione in montagna a quota 2.100 metri, è caduto in un dirupo per cause accidentali

MeteoWeb

Un 20enne è morto sul colpo a Sestriere (provincia di Torino) durante un’escursione in montagna a quota 2.100 metri, cadendo in un dirupo per cause accidentali.
I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno concluso da poco il recupero dell’escursionista: il giovane stava percorrendo il sentiero Bordin quando in zona Monterotta è precipitato a valle per circa 150 metri, presumibilmente a causa del cedimento di una balaustra a cui si era appoggiato.
La chiamata di emergenza è stata lanciata intorno alle 12:.20 da una donna che ha assistito all’incidente.
Un medico che si trovava in zona ha raggiunto poco dopo l’escursionista iniziando le manovre di rianimazione, mentre in seguito sono giunti sul posto l’eliambulanza 118 e i Carabinieri di Sestriere in motoslitta.
L’equipe sanitaria ha proseguito con la rianimazione finché l’uomo è stato dichiarato deceduto.