Etna, le spettacolari immagini da Gizzeria: il parossismo immortalato dalla Calabria da 170km di distanza è stupefacente

Le splendide immagini dell’eruzione del 19-20 febbraio scorso vista da Gizzeria, località sul versante tirrenico della costa calabrese a oltre 170km di distanza

  • Foto di Pasquale Samele
    Foto di Pasquale Samele
  • Foto di Pasquale Samele
    Foto di Pasquale Samele
/

Sono settimane che l’Etna regala immagini splendide con le sue alte fontane di lava e le sue colate incandescenti. Stasera è in atto il 6° parossismo degli ultimi 8 giorni. I fuochi d’artificio del vulcano attivo più alto d’Europa incantano tutti e sono visibili anche a grande distanza.

Lo dimostrano le straordinarie immagini di Pasquale Samele (vedi foto della gallery scorrevole in alto), che immortalano l’eruzione del 19-20 febbraio scorso, intorno alle ore 2, vista da Gizzeria, località sul versante tirrenico della costa calabrese. Gizzeria si trova a poco più di 170km in linea d’area dall’Etna e a una quota di circa 600m s.l.m..

Le foto sono state scattate con una Canon Eos R e un teleobiettivo Sigma 150-500 settato a 500mm.

Il Presidente INGV Carlo Doglioni: “attenzione all’eruzione dell’Etna, è un gigante buono ma può arrabbiarsi e diventare molto pericoloso”

Eruzione Etna, quali sono gli scenari attesi? Secondo gli esperti INGV “non è possibile escludere fenomeni più energetici”

Etna, durante l’eruzione di ieri notte il Cratere di Sud/Est ha “vomitato” 20 kilotoni di SO?: la più grande emissione degli ultimi decenni

Etna, in volo sulle colate di lava: le immagini dell’eruzione dallo spazio [VIDEO]